Acquista online

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Il sito www.antonellaossorio.it fa uso dei cookie. Il loro impiego prevalente è legato a motivi tecnici e di funzionamento del sistema.

Le informazioni raccolte dai cookie non hanno lo scopo di identificare l'utente personalmente, ma contengono dati generali sulle impostazioni del computer, il sistema operativo, l'indirizzo IP e i tempi di navigazione sul sito web.

Le informazioni raccolte possono essere utilizzate in forma aggregata per l'attività di marketing e di analisi dell'uso del sito web.

Cosa sono i cookie

I cookie sono stringhe di testo di piccola dimensione, inviate da un server ad un web client (un'informazione memorizzata dal sito web, visitato nel computer del navigatore).

Vengono impiegati, in generale, per ricordare le preferenze, i dati e le informazioni di navigazione dei visitatori su quel particolare sito web, ma non contengono dati personali.

L'uso dei cookie

La maggior parte dei browser Internet accetta i cookie automaticamente, ma è possibile modificare le impostazioni del browser, per cancellare i cookie o impedire l'accettazione automatica.

All'utente del sito viene consentito di rifiutare l'uso dei cookie. Se l'utente rifiuta l'uso dei cookie, la possibilità di fornire servizi personalizzati sarà limitata. In tale ultimo caso alcune occorrenze del Sito potrebbero non funzionare correttamente ed alcuni dei servizi non essere disponibili.

Di seguito una serie di link alle guide per le impostazioni relative ai cookie dei principali browser.

Internet Explorer: http://support.microsoft.com/kb/278835

Internet Explore [versione mobile]: http://www.windowsphone.com/en-us/how-to/wp7/web/changing-privacy-and-other-browser-settings

Chrome: http://support.google.com/chrome/bin/answer.py?hl=en-GB&answer=95647

Safari: http://docs.info.apple.com/article.html?path=Safari/5.0/en/9277.html

Safari [versione mobile]: http://support.apple.com/kb/HT1677

Firefox: http://support.mozilla.org/en-US/kb/Enabling%20and%20disabling%20cookies

Blackberries: http://docs.blackberry.com/en/smartphone_users/deliverables/32004/Turn_off_cookies_in_the_browser_60_1072866_11.jsp

Android: http://support.google.com/mobile/bin/answer.py?hl=en&answer=169022

Opera: http://www.opera.com/browser/tutorials/security/privacy/

Si ricorda che, disabilitando i cookie nel proprio browser, queste impostazioni si applicano a tutti i siti web e non solo a questo.

Tipi di cookie

Esistono due tipi di cookie:

cookie di prima parte (o proprietari): soggetti e leggibili dal solo dominio, che li ha creati;

cookie di terze parti: soggetti e creati da domini esterni a quello, che stiamo visitando.

E possono essere

di sessione (o temporanei): si eliminano alla chiusura del browser;

persistenti: restano memorizzati come file, anche dopo la chiusura del browser e si eliminano dopo un certo periodo di tempo prestabilito.

Per maggiori informazioni su cookie visita: http://www.cookiecentral.com.

I cookie e www.antonellaossorio.it

Il sito antonellaossorio.it utilizza cookie, di diverse tipologie, per finalità e scopi molteplici:

cookie di prima parte, per le statistiche web (eseguite sulla base di dati aggregati e anonimi);

cookie di terza parte, per gli strumenti di condivisione delle pagine e per i servizi legati ai social media.

Per informazioni sui plug-in sociali di Facebook, visita https://www.facebook.com/about/privacy/your-info-on-other.

Eventuali modifiche a questa politica saranno pubblicate in questa sezione ed entreranno in vigore all'atto della pubblicazione. L'uso continuato del sito web costituisce accettazione di tali cambiamenti.

LA MAMMANA - RECENSIONI

La Mammana

Milena Privitera - http://www.sololibri.net/La-mammana-Antonella-Ossorio.html - Primo marzo 1843: era la terza notte consecutiva che in cielo c'era una strana stella cometa; erano tre notti di seguito che Briganta, Rosetta e Regina ululavano incessantemente, che le galline impazzite covavano uova immaginarie e le capre belavano ininterrottamente perché volevano essere munte. Lucina era certa che non avrebbe chiuso occhio neanche quella notte.

Lucina era la nuova mammana del paese aveva sostituito Elvira che aveva avuto una "sincope". Lucina in paese era soprannominata la "regina" per la sua bellezza e apparente alterigia e proprio per questo non era ben vista. Quella notte misteriosa Lucina fu chiamata per assistere una partoriente. Un parto difficile che portò alla luce una bambina dalla "capa janca", una maledetta.
Di Lucina si era innamorato perdutamente Bartolomeo Campopiano:

"... proprietario di un avviato emporio ereditato dal padre, il meglio partito della zona, oltre che un bel pezzo d'uomo."
Lucina decide il destino della piccola rifiutata da tutti, le pone il nome Stella, e la porta via con sé. Aiutate da Bartolomeo, Lucina e Stella si trasferiscono a Napoli dove invano tentano di vivere in maniera serena anche se un segreto le perseguita.

"La mammana" (Einaudi, 2014) di Antonella Ossorio è un romanzo storico ma anche e soprattutto un romanzo di relazioni. Romanzo storico nella descrizione precisa delle tradizioni, degli usi e costumi del meridione, delle nozioni di neonatologia ottocentesca, di una Napoli piena di vicoli rumorosi, odorosi, fragorosi e di tumulti pre unità. Romanzo di relazioni d'amore profondamente disinteressato di cui fa esperienza la protagonista in prima persona:

amore tra madre e figlia anche se non l'ha partorita;
tra uomo e donna anche se non sono sposati;
tra donne anche se non sono sorelle. Sono tutti questi esempi di amore che fa la protagonista in un mondo ottocentesco e patriarcale che la rende anticonformista.
Il linguaggio impiegato da Antonella Ossorio, dalle sfumature arcaiche e dagli accenti dialettali, è il mezzo che più di ogni altro traduce le emozioni dei personaggi e le relazioni tra di loro, conducendole direttamente al cuore del lettore.

Contatti

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.